MarenoProgetti
UN LUOGO DI RISTORO PER L’ANIMA

Lo Strandhotel Glücksburg è un'icona della cultura termale tedesca. Con le sua camere lussuose e la raffinata e pluripremiata cucina, l’hotel è un vero e proprio punto di riferimento in Germania nel mondo del benessere e dell’ospitalità di alta qualità.

IL BRIEF
Noto come “Il castello bianco sul mare”, Strandhotel Glücksburg è un hotel quattro stelle superior che offre un'esperienza di soggiorno esclusiva sulla splendida costa baltica. Felix, il ristorante principale dell’Hotel, “Bistro Sandwig”, la terrazza sulla spiaggia, il giardino e la sala da ballo dedicata ad eventi culinari, offrono un menù sempre nuovo, continuamente rivisitato dallo chef.
L’offerta culinaria è ampia e spazia tra ricette stagionali e menù à la carte che coniuga piatti tipici della Germania settentrionale e ricette internazionali. Grazie a questa commistione di sapori e tradizioni, l’hotel ha ottenuto una serie di riconoscimenti tra cui ben 14 punti nella guida gourmet “Gault Millau” e tre diamanti nella guida “Varta”.

L’utilizzo di attrezzature affidabili e performanti è essenziale nella gestione del lavoro in cucina e contribuisce in modo decisivo a un’esperienza culinaria memorabile.
Lo chef Andre Schneider a capo di un team di 18 persone ha commentato: “Non possiamo cucinare in modo creativo senza avere attrezzature robuste e all’avanguardia. Naturalmente, noi chef ci consideriamo come dei veri artisti in cucina ma, senza il giusto supporto tecnico, non potremmo essere creativi come vorremmo”.
Dopo 15 anni dall’installazione della vecchia cucina a gas, è necessario riorganizzare gli spazi con un nuovo blocco cottura orizzontale.

IL PROGETTO  –  UN SERVIZIO DI PRIMA CLASSE
Per Felix, il ristorante dell'hotel, è necessario avere attrezzature estremamente performanti in grado di gestire il carico di lavoro durante tutto l’anno.
Prezioso il contributo del dealer Winkler che - in collaborazione con Krefft, distributore del marchio Mareno in Germania - ha aiutato a riorganizzare la cucina in modo efficiente e funzionale, tenendo conto del limitato spazio disponibile e offrendo la necessaria consulenza di cui l’hotel aveva bisogno.
La scelta finale è ricaduta su un blocco cottura Mareno, perfetto grazie all’alta qualità dei materiali, alle finiture e al design innovativo.Uno dei più significativi cambiamenti nel lavoro in cucina è stato il passaggio dalla cottura a gas a induzione, voluto dallo chef Schneider. “Oggi lavorare in cucina richiede molto meno tempo. Occorrono solo 20 minuti per scaldare i liquidi sino al punto di ebollizione. Questo ci permette di avere molto più tempo libero e un’ambiente di lavoro più fresco e salubre”, afferma Schneider.

Pur mantenendo gli stessi ingombri, sia l’area cottura che le attrezzature sono stati modificati in fase di montaggio. Il precedente forno elettrico è stato sostituito da un mantenitore e rigeneratore Lainox integrato nel blocco cottura che permette la conservazione e rigenerazione in pochi istanti di pesce, carne e altri alimenti.
Su richiesta dello chef, il blocco è stato dotato di basi igieniche H2 con porte. Le superfici lisce e gli angoli arrotondati permettono una pulizia facile e veloce, dimezzando i tempi. Il passaggio da gas a induzione è stato impegnativo in termini di installazione. I lavori di smantellamento, installazione, cablaggio, pavimentazione e installazione sono stati completati in soli 5 giorni. Questo è stato possibile grazie al Lars Winkler – responsabile cucine dell’omonima società, che ha seguito i lavori coordinando al meglio le varie aziende coinvolte.
Le nuove attrezzature hanno permesso allo chef di ottimizzare il flusso di lavoro in cucina e raggiungere risultati migliori.

I RISULTATI – SPAZIO ALLA CREATIVITÀ
“Adesso possiamo lavorare più velocemente e con più concentrazione grazie anche alla temperatura più bassa in cucine.  La nuova cucina ha reso le nostre vite di gran lunga migliori”, conclude Schneider.

 

 

 

Share: